Informazioni

Regole:

Scopo del gioco 26 lettere dal confine è la compilazione di un lessico immaginario sul tema appunto del confine, in modo che ciascuna delle 26 lettere dell’alfabeto elencate nell’Indice (vedi home page), contenga almeno una voce.
Alcune voci sono già inserite: all’interno di esse una o più parole – evidenziate in grassetto – corrispondono ad altrettante voci che aspettano di essere compilate (voci fantasma). I partecipanti possono partire da queste parole per scrivere le voci corrispondenti, badando sempre di inserire in esse almeno una o due voci fantasma.

Esempi:

Fossato concentrico > raro esempio di struttura difensiva in uso nella regione centrale dell’isola di Lup.  Formata da due o più fossati, scavati da laboriosi monaci palestrati, la struttura era assai difficile da superare. Le cronache riportano che nell’era mediana, si assistette a una vera e propria competizione nella costruzione di questo tipo di difese, fino al punto che alcuni fossati concentrici non offrivano più posto al loro interno per la città da difendere. Per la maggior parte riempiti nei secoli successivi, i fossati concentrici superstiti sono una meta turistica popolare per gli amanti del girare a vuoto.

Lup > voce fantasma da scrivere

In ogni voce redatta dai partecipanti, oltre alle voci fantasma, deve essere presente  anche un rimando a una voce già scritta, escluse le proprie.
Ogni voce enciclopedica va firmata con il proprio nome o pseudonimo.

Calendario degli incontri:
primo incontro     > 10 gennaio 2019 > Roma, Macro Asilo ore 16:00 (Sala Cinema)
secondo incontro > 15 febbraio 2019 > Roma, Macro Asilo ore 18:00 (Stanza delle Parole)
terzo incontro      >  23 ottobre 2019 > Roma, Macro Asilo ore 14 (Stanza delle Parole)
quarto incontro   >   4 novembre 2019 > Studio dell’artista Pietro Ruffo
conclusione          >   4 dicembre 2019 > Roma, Macro Asilo, Sala Rome, ore 16

Come sono state inviate le voci enciclopediche:

via mail all’indirizzo    > 26letteredalconfine@gmail.comcassetta lettere fronte

via Twitter all’account >  @artedescritta

su carta > tramite cassetta delle lettere presso Macro Asilo,via Nizza / via Reggio Emilia, Roma