26 lettere dal confine, al Macro Asilo di Roma (gennaio-maggio 2019)

0

26 lettere dal confine è un gioco collaborativo che si svolge sia on line, sia dal vivo negli spazi di Macro Asilo (via Nizza, Roma), da gennaio a maggio 2019.

Il gioco si ispira alle comunità “Lexicongame”, volte a creare enciclopedie fittizie su argomenti paralleli (fantasy, distopie, storie alternative), dove ciascun partecipante scrive delle “voci” che contengono a loro volta termini da definire. Gli altri giocatori sono tenuti a scrivere le definizioni dei termini mancanti andando via via a costruire una enciclopedia reticolare, le cui parti sono indipendenti e correlate al tempo stesso.

Il tema di questa versione del lexicongame è quello del confine, dei confini intesi come linee di demarcazione che dividono aree geografiche, spazi, popoli, città, case, pianeti, corpi, identità…
Al termine del gioco, tutte le voci redatte possono costituire la base di una narrazione, di un atlante esplorabile, di una plancia di gioco: nel nostro caso l’artista Pietro Ruffo realizzerà le 26 lettere del lessico, ispirandosi alle voci redatte dai giocatori.

(nell’immagine: disegno di Pietro Ruffo per la lettera J, courtesy artista)

Vai a Informazioni per i dettagli.